• Dovremmo seguire le linee guida dell’App Design nella progettazione di siti web? In questo articolo esploreremo come i concetti dell’App Design ci possono aiutare nella pianificazione e progettazione di siti web atti a migliorare la user experience dell’utente.

    Se avete mai sfogliato qualche guida di best practice su tecniche di progettazione o tendenze di design su app per dispositivi, avrete sicuramente notato qualcosa di significativo ovvero una maggiore attenzione all'usabilità ed alla funzionalità.
    Il vero web design non dovrebbe essere basato esclusivamente sull’estetica, ma anche su uno studio della user experience più adatta a raggiungere un obiettivo.

    Un layout ben pianificato

    Se stiamo parlando di applicazioni mobile o per tablet, il layout viene progettato per un uso efficiente dello spazio. Nell’App Design si attua un ampio processo di pianificazione del layout in quanto si cerca di creare un prodotto che sia facile da utilizzare ed intuitivo.
    Lo stesso processo dovrebbe essere applicato al Web Design ma non sempre è così.

    Nel Web Design, spesso troviamo layout progettati esclusivamente per gusto estetico oppure bellissimi e curatissimi template acquistati ed applicati senza alcun reale motivo se non l’estetica e di conseguenza molto lontani dal concetto per cui dovrebbe essere usato il sito.
    Io non sono contro all’utilizzo di template o di librerie, tuttavia, anche nella scelta di un layout già confezionato è necessario concentrarsi sugli obiettivi del sito, fare un focus su come gli utenti lo utilizzeranno o su come hanno bisogno di usarlo, poi verificare la parte estetica considerano sempre il target di riferimento.



  • Spesso siamo alla ricerca di Plug-in già compilati e pronti da scaricare che possano esaudire ogni nostro desiderio e non ci accorgiamo che, magari, potremmo risolvere più velocemente alcune situazioni creandoci da soli le soluzioni.
    In questo articolo vedremo come può essere semplice creare un form-mail utilizzando Jquery ed Asp.Net e senza l’ausilio di tag Form o pagine Asp.Net.

    Creeremo un form e degli script in Jquery che convalideranno i campi e invieranno i dati ad un gestore generico Asp.Net, il quale risponderà con un messaggio ad operazioni riuscita.

    Per prima cosa, creiamo la pagina HTML che conterrà i campi ed inseriamo all’interno dei tag HEAD un riferimento a Jquery.

    <script src="jquery.js"></script>

    Ora creiamo li stili che orneranno la nostra paginetta.




  • Qualsiasi Web Designer si è confrontato almeno una volta con il problema della posizione verticale di un div o qualsiasi altro elemento.
    Per centrare in verticale un elemento si possono trovare in rete diversi suggerimenti, più o meno efficaci, ma difficilmente adattabili a tutte le nostre esigenze.
    In questo articolo voglio mostrare un ottimo metodo di centratura verticale, basato sulla proprietà “position” dei CSS.

    Io non sono il pioniere di questo metodo, e può anche essere una tecnica comune, tuttavia, la maggior parte degli articoli sull’argomento non lo menzionano mai ed io non l’avevo mai visto fino a quando non ho scavato attraverso la sezione commenti di un articolo particolare.

    Sappiamo che per centrare un DIV orizzontalmente all’interno del suo contenitore, basta impostare una larghezza e la proprietà “margin” su “0 auto”, ma questo metodo si rifiuta di lavorare anche per la posizione verticale.

    /*centrare in orizzontale un DIV*/
    div {
    width: 100px;
    margin: 0 auto;
    }
    

    Per centrare un DIV verticalmente, oltre a fissare un’altezza e la proprietà “margin” su “auto”, dobbiamo lavorare anche sulla proprietà “position” impostandola su “absolute” ed impostando tutte e quattro le coordinate su “0”.

    div {
    position:absolute;
    height:50%;
    margin:auto;
    top:0; left:0; bottom:0; right:0;
    }


  • Di recente ho letto un articolo dove una premiata disegnatrice di cartoni animati diventata sviluppatrice front-end. Probabilmente, nel caso di questa donna (e non solo), passare dall’essere una disegnatrice ad essere una sviluppatrice front-end è stata un’impresa ardua e nessuno può dargli torto, anche se sono a ribadire che qualsiasi grafico o illustratore che voglia diventare un Web Designer deve obbligatoriamente oltrepassare questo scoglio.
    Probabilmente non ha avuto anche l’esigenza di diventare una sviluppatrice back-end, perché altrimenti sarebbe caduta in stato catatonico appena appreso il concetto di “dato tipizzato”.

    Molte persone pensano che "web designer" e "web developer" (sviluppatore web) siano due figure professionali molto simili, ma in realtà hanno due compiti estremamente diversi e distinti.
    Per chi vuole sapere come viene sviluppato un sito web o per chi si vuole avvicinare ad una di queste professioni, è assolutamente necessario conoscere la differenza tra di esse.

    Web designer

    Un web designer si occupa della progettazione del sito e di come i clienti interagiscono con esso. Un buon web designer sa come cucire insieme i principi del design applicati al mondo del web progettando siti dal forte impatto estetico ed innovativo. Progetta anche i concetti di usabilità e come applicarli al progetto semplificando la navigazione e distribuzione dei contenuti.
    Deve possedere fondamenti di programmazione front-end (HTML, CSS, Java Script, ecc.), vedi articolo: Il ruolo ed i compiti del Web Designer.

    Web Developer